News Olivhealth

Olivhealth al fianco della giovane promessa del tennis Federico “Pallino” Cinà. Intervista al dott. Fabio Buzzanca

Olivhealth sin dalla sua nascita, è vicina al mondo dello sport e alle giovani generazioni.
Grazie alla preziosa collaborazione con il Dott. Fabio Buzzanca, consulente per le preparazione fisica e per la nutrizione del “Cinà Tennis Institute” di Palermo e Nutrizionista della tennista ucraina numero 24 della Classifica Mondiale WTA Lesia Tsurenko (insieme tra l’altro ad un amico di Olivhealth, il nutrizionista Claudio Pecorella), supporteremo il cammino sportivo della giovane promessa del tennis italiano Federico “Pallino” Cinà.

Il Dott. Buzzanca e’ laureato in Scienze Motorie e Sportive e in Dietistica. Nonostante la giovanissima età, e’ responsabile della preparazione fisica e della nutrizione per il Comitato Regionale Siciliano della Federtennis. Segue il cammino sportivo del piccolo Federico.
Pallino e’ figlio d’arte: mamma Susanna Attili vanta una carriera tennistica di tutto rispetto, essendo stata tra le più forti tenniste del mondo; papà Francesco Cina’ e’ attualmente uno degli allenatori più importanti al mondo e vanta nel suo curriculum la prestigiosa collaborazione con la pugliese Roberta Vinci, con la quale ha raggiunto la posizione numero 7 della Classifica WTA.

Federico, non  ancora dodicenne, partecipa già a tornei in tutto il mondo rincorrendo il sogno di diventare un giorno un giocatore professionista. Fa parte della selezione Italiana Under 12 con la quale disputerà l’ 8, 9, 10 febbraio prossimi, la finale della Winter Cup, manifestazione giovanile alla quale prendono parte le più forti compagini under europee. Pallino partirà per Veska (Repubblica Ceca) insieme ai compagni Andrea De Marchi e Yannick Ngantcha, guidati dal capitano Luca Sbrascini.

Un grande onore dunque per Olivhealth accompagnare Pallino lungo la strada che lo porterà un giorno a realizzare il suo sogno.

Abbiamo pensato di chiedere al Dott. Buzzanca qualche informazione in più sul tema:

Dott. Buzzanca, qual è la sua professione in ambito nutrizionale e sportivo?
Sono laureato in Scienze Motorie e Sportive. Il mio primo approccio al mondo dello sport è stato a scuola, dove ho iniziato ad insegnare educazione fisica. Nel frattempo, mi sono laureato in Dietistica e ho fatto un master in Nutrizione Sportiva cercando di unire le due professioni. Oggi mi occupo soprattutto di preparazione fisica nel tennis e, contestualmente di nutrizione, con un occhio di riguardo agli sportivi.

In materia di sport e corretta alimentazione, qual è il ruolo dei grassi?
I grassi rivestono un ruolo fondamentale in ambito di sana e corretta alimentazione. Diventa importante scegliere la qualità più che la quantità, anche se ognuno di noi ha un fabbisogno quotidiano, al di sotto del quale le nostre ghiandole endocrine, potrebbero riscontrare, ad esempio, difficoltà nella sintesi ormonale. Inoltre, i grassi oltre a rivestire un importante ruolo sotto l’aspetto energetico, hanno una importante funzione “plastica”, essendo parte fondamentale della parete di tutte le cellule del nostro corpo.

Quanto è importante educare le giovani generazioni e, soprattutto, i giovani sportivi all’educazione alimentare e al tempo da dedicare alla corretta scelta degli alimenti?
Oggi su questi aspetti svolge un ruolo chiave l’Educatore Alimentare, professionista della nutrizione, nell’informare le Nuove Generazioni sull’importanza di una Sana e Corretta Alimentazione, indipendentemente dalla quantità di Kcal presenti negli alimenti. Noi utilizziamo l’energia proveniente dal cibo, sotto forma di calore che ci permette di porre in essere tutti quei processi biochimici che regolano le funzioni dell’organismo. Tuttavia, noi non abbiamo bisogno del cibo solo per le calorie che ci fornisce ma, soprattutto, per la qualità di nutrienti che esso contiene, come: carboidrati, proteine, grassi e microelementi, senza dimenticare l’importanza che riveste una buona idratazione. Un consumatore informato e consapevole, sarà, quindi, più propenso ad una corretta scelta del cibo da consumare quotidianamente.

Potremmo dire che dopo l’acqua, l’olio extra vergine di oliva è il secondo liquido con il quale noi abbiamo a che fare ogni giorno. Perché è importante un alimento funzionale come Olivhealth nello sport?
Poco fa ho accennato al fatto che nelle scelte alimentari, è molto più importante scegliere la qualità dei grassi che la quantità, tenendo bene a mente che ognuno di noi ha un fabbisogno lipidico quotidiano. Olivhealth rappresenta una delle migliori scelte lipidiche in termini di qualità. Olio extra vergine di oliva di ottima qualità, elemento cardine della Dieta Mediterranea, ricco di vitamina E con un vantaggio non indifferente che è quello di soddisfare esattamente il fabbisogno lipidico quotidiano del soggetto, grazie al suo contenitore monodose.

Polifenoli, vitamina E, grassi insaturi, omega 3. Sono solo spot per farsi belli o davvero hanno un’azione positiva sul garantirci un buono stato di salute e una buona prestazione atletica?
La nutrizione sportiva oggi ha un ruolo chiave nella crescita sportiva del giovane atleta e nel raggiungimento della performance per l’atleta evoluto. Il nutrizionista sportivo oltre ad occuparsi di un’ottimale composizione corporea dell’atleta, deve garantire che lo stesso abbia un quotidiano introito di micro elementi che lo mettano in condizione di allenarsi bene e recuperare dallo sforzo fisico il prima possibile, elementi che gli permettono di preparasi al meglio alle nuove sfide. L’olio di oliva extravergine è un alimento che ha nella sua composizione biochimica micro elementi quali polifenoli, vitamina E, grassi mono- insaturi e omega3. Oggi sappiamo per certo che garantiscono al benessere psicofisico dell’atleta, mettendolo nelle condizioni migliori nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Alta qualità nella giusta dose; dal suo punto di vista, perché uno sportivo dovrebbe scegliere questo prodotto?
Olivhealth ha in un pacchetto monodose, tutto ciò che serve per la salute dell’atleta. Un grandissimo vantaggio sta proprio nel packaging: monouso, monoporzione, facile da trasportare. Con questo prodotto l’atleta ha la possibilità di portare la qualità e la funzionalità dell’olio di oliva extravergine, sempre con sè. Particolarmente vantaggioso per quegli atleti, ad esempio i tennisti, che viaggiando per il mondo vogliono garantirsi la qualità di un “grasso eccellente”, a portata di mano.

ARTICOLO PRECEDENTE

NutriAMOci con Olivhealth



Durante
la gravidanza

Per migliorare la circolazione sanguigna

Scopri

Per
la crescita

Aiuta e favorisce la crescita
 

Scopri

Per
lo sport

Migliora tempi e capacità di recupero

Scopri

Per il tuo
benessere

Per raggiungere e mantenere il benessere fisico

Scopri
INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO - Intervento cofinanziato dall’U.E. - Bene agevolato dal PO FESR 2007/2013 - Asse VI - Competitività dei sistemi produttivi e occupazione - Linea di intervento 6.1.5”
Olivhealth srl - Piazza della Libertà, 15 - 72015 Fasano (BR) p.iva 02474800741 | Azienda iscritta al Registro speciale delle Start-up Innovative
© Copyright 2016 - Privacy Policy - web project: SIDEA GROUP